Se possiedi un centro estetico o stai per aprirlo, sicuramente ti sarai chiesto un sacco di volte: che slogan posso utilizzare per attirare nuovi clienti? Oppure: che slogan posso scrivere in vetrina, nell’insegna, nei biglietti da visita, nel sito web?
In questo articolo troverai la risposta che stai cercando, purché tu sia disposto a leggere fino in fondo e a comprendere il significato reale di quel che ti voglio spiegare.

A cosa serve uno slogan?

La prima cosa che dobbiamo capire è quale utilizzo vogliamo fare di questo slogan.

Semplificando, e anche di parecchio, possiamo dire che ci sono i seguenti tipi di slogan:

  1. Lo slogan pubblicitario, da usare, appunto, nella campagne pubblicitarie;
  2. Il payoff, ossia quella frase che fa parte degli elementi visivi di un brand;

Vediamoli uno per uno.

Lo slogan pubblicitario per un centro estetico

Lo slogan pubblicitario per un centro estetico è, delle tre tipologie elencate, quello più inutile.

Infatti, generalmente per slogan si intende una frase creativa da mettere in volantini e manifesti o, visti i tempi che viviamo, le pagine social. Qualcosa che richiami gli slogan di maggior successo sentiti per anni in tv, come “Cosa vuoi di più dalla vita? Un lucano!” oppure: “Che mondo sarebbe senza Nutella”.

nutella_slogan_img

Ecco, smetti di cercare questa tipologia di slogan, perché non ti serve a niente.

Infatti, la forza di questi slogan deriva da due fattori:

  1. la forza del brand che li utilizza;
  2. l’impatto mediatico con cui viene diffuso

Purtroppo, avendo tu un centro estetico, ossia una attività locale, non possiedi nessuno dei due punti di forza. Non hai, infatti, un brand così forte da potersi permettere di fare semplice pubblicità, quella di manifesti, radio e tv locali per poter immediatamente attirare clienti e, cosa ancor peggiore, non hai tutti quei soldi che servono per martellare con costanza quel messaggio nella tua zona. E, se anche li avessi, non sarebbe comunque una decisione saggia.

Infatti, quel che nessuno ti ha mai spiegato che la Nutella non deve il proprio successo a slogan come quello citato, ma alla forza del suo brand, costruito in decenni di martellante marketing legato ad un prodotto che, da subito, è stato creato per avere successo, dalla scelta del target ben preciso (i bambini pur sapendo che avrebbe conquistato anche gli adulti), al posizionamento ben specifico senza diventare un’estensione di linea del brand “padre”, ossia Ferrero. Tante altre aziende avrebbero creato la Crema Spalmabile Ferrero. La Ferrero, che qualcosa di marketing ne capisce, ha invece creato un brand apposito. Ma questo è un altro discorso…

Sta di fatto che tu non puoi creare un brand forte come questi e non possiedi i mezzi per far diventare “virale”, per usare un termine tanto diffuso quanto inutile, un generico slogan creativo.

Come scegliere la frase slogan per il tuo centro estetico

Se, finalmente, iniziamo a parlare di payoff, allora le cose cambiano e diventano davvero interessanti.

Infatti, il payoff, è: (sempre in modo molto semplificato)

quella frase che visivamente si posiziona al di sotto del nome del brand e che contiene l’idea differenziante di un’attività

Questi sono alcuni esempi di payoff (sotto al brand name):

Atelier Balayage
Specializzati in Schiariture di luce naturali

Epilzero
Iper Specialized Epilation

LashinStyle
Extension Ciglia Stupende

EmsiHair
Il Metodo per amare i tuoi capelli per sempre

In ognuno di questi brand, sotto al nome del centro estetico o del salone, c’è una breve frase. Una frase che non ha nulla di creativo (non vedrai mai, in un brand creato secondo il nostro metodo, quello dell’Estetista Imprenditrice, una frase creativa del tipo: “Per il benessere del tuo corpo”).

Questa frase, il payoff, è importantissima perché aiuta il potenziale cliente a capire, a prima vista, di cosa quell’attività si occupa e in che modo lo fa diversamente dalla concorrenza. Il payoff serve a rafforzare la comunicazione di ciò che si fa. Chiaramente, se si è focalizzati e specializzati il payoff ha molto più senso.

Infatti, se si è un parrucchiere specializzato in quella tecnica particolare di schiariture di luce, cioè il balayage, con quel nome “Atelier Balayage” e quel payoff “Specialisti in Schiariture di Luce Naturali” si capisce immediatamente di cosa ti occupi in modo specialistico e, quindi, differente da tutti gli altri parrucchieri generalisti.

Come scegliere lo slogan più adatto al tuo centro estetico

Abbiamo dunque capito che non devi cercare un semplice slogan pubblicitario ma una frase che identifichi il tuo brand e trasmetta, anche a livello visivo, l’idea differenziante del tuo centro estetico.

Questo presuppone che tu possa creare un brand anziché limitarti a scegliere un nome creativo e senza un reale significato quale Venere o Armonia, come ho spiegato nel post *metti link al post. E, nel crearlo, devi considerare le tre componenti di un brand creato secondo il Metodo dell’Estetista Imprenditrice:

  • Scelta del Brand Name
  • Definizione del payoff
  • Creazione del Visual Hammer

Il Brand Name è il nome del tuo centro estetico, destinato, si spera, a diventare un brand.
Il payoff è quella frase che identifica l’idea differenziante dell’attività.
Il visual hammer è quell’immagine che viene utilizzata per comunicare, a livello emozionale, il concetto di brand per fissarlo nella memoria del potenziale cliente.

Un brand creato secondo queste modalità è un brand che parte già con piede giusto e potrà facilmente vincere la battaglia nei confronti dei centri estetici rivali.

Spero, in questo articolo, di averti fatto comprendere l’importanza della scelta del giusto slogan da utilizzare per la crescita del tuo centro estetico, sia che tu ne debba aprire uno nuovo sia che tu ne abbia già uno e desideri cambiare rotta e prenderti il successo che meriti.

Il passo successivo che devi compiere è quello di leggere la Guida gratuita: I 10 Comandamenti per un Centro Estetico di Successo, inserendo il tuo nome e la tua email qui sotto.