Seleziona una pagina

Sono molte le donne, ma anche tanti uomini, che sono intenzionati ad aprire un nuovo centro estetico. La domanda che viene spesso rivolta a commercialisti, esperti, consulenti o anche solo su Google, riguarda però solo la parte abilitativa all’apertura di un centro estetico.

Molti vogliono soltanto sapere se, attraverso la frequentazione di un unico corso, sia possibile acquisire le competenze necessarie ad aprire un centro estetico.

In questo post ti spiegherò quali competenze devi avere per poter aprire un centro estetico di successo.

Come diventare estetista senza scuola

Per poter ottenere l’abilitazione a svolgere la professione di estetista, è necessario frequentare un’apposita scuola. Dopo aver frequentato la scuola dell’obbligo, si può diventare estetista mediante il superamento di un esame teorico-pratico preceduto dallo svolgimento di tre itinerari formativi contraddistinti e alternativi tra di loro, che vedremo in seguito.

E’ possibile diventare estetista lavorando almeno 3 anni, a tempo pieno, presso un centro estetico, a cui però dover far seguito con un periodo di formazione derivante dalla frequentazione di corsi di formazione teorica regionali.

Requisiti per aprire un centro estetico

Quelli che seguono sono i requisiti necessari per poter aprire un centro estetico:

Il primo modo per ottenere la qualifica è quello di aver frequentato un apposito corso regionale di qualificazione della durata di due anni, con un minimo di 900 ore annue.

Dopo questo periodo occorrerà frequentare un corso di specializzazione della durata di un anno, oppure svolgere un anno di inserimento presso un’impresa di estetista, anche con contratto di formazione.

E’ possibile conseguire la qualifica di estetista lavorando da dipendente per almeno tre anni, a tempo pieno, presso uno studio medico specializzato o presso un’impresa di estetista

Il terzo è che si sia svolto un periodo, non inferiore a tre anni, di attività lavorativa qualificata, a tempo pieno, in qualità di dipendente o collaboratore familiare, presso una impresa di estetista, seguita dai corsi regionali di formazione teorica.

Corso estetista veloce

Il percorso di formazione più veloce è quello di lavorare presso un centro estetico, iniziando con un periodo di apprendistato per almeno tre anni, svolgendo le mansioni tipiche di un’estetista qualificata.

Corso estetista online 1800 ore

Esistono svariati corsi online per poter conseguire il diploma da estetista e poter, successivamente, aprire un proprio centro estetico.

E’ bene però diffidare da chi cerca soltanto di attirare studenti che paghino questi corsi, salvo risultare ingannevoli nelle loro finalità.

Occorre leggere con molta attenzione le clausole del contratto di adesione che si firma e farlo verificare da qualcuno di competente. Il rischio, infatti, è quello di sostenere costi molto elevati, oltre che di perdere molto tempo, salvo poi scoprire di non avere la possibilità di esercitare la professione di estetista.

Quindi è possibile ottenere l’abilitazione da estetista anche online, specialmente in un momento come questo in cui sto scrivendo, in piena pandemia, durante la quale, purtroppo, è impossibile svolgere le lezioni in presenza nella maggior parte delle scuole italiane, escluse quelle per l’infanzia.

Per avere maggiori informazioni è preferibile visitare i siti ufficiali della propria regione per verificare magari l’esistenza di corsi organizzati proprio da questa istituzione, in modo da non correre rischi.

Aprire un centro estetico senza diploma

E’ possibile aprire un centro estetico, come titolare, senza essere in possesso del diploma o dell’abilitazione? Sì, è assolutamente possibile, purché, come spiegato in questo post: Aprire un centro estetico in società, si apra una società con un’estetista in possesso di tutti i requisiti o, in alternativa, assumere come dipendente un’estetista.

Come dicevo ad inizio articolo, se è tua intenzione aprire un centro estetico, è bene rendersi conto che avere l’abilitazione è solo il primo dei passaggi necessari.

Una volta aperto il tuo centro dovrai, infatti, conoscere le modalità per gestire la tua attività da un punto di vista fiscale e gestionale (no, non è un compito che spetta al commercialista), e anche quelle per attirare nuovi clienti, perché il livello di concorrenza è ormai tale da rendere non sufficiente il famigerato passaparola.

Ti consiglio quindi di leggere il mio libro, “Aprire un Centro Estetico”, che puoi trovare qui: www.aprireuncentroestetico.com/libro.

Si tratta di un vero e proprio manuale dedicato a chi vuole aprire un centro estetico ed è il frutto della mia esperienza. Infatti, ho seguito in prima persona l’apertura di molti centri estetici e ho aiutato i loro titolari a ottenere risultati entusiasmanti.

Mi chiamo Michela Ferracuti e lavoro da anni nel settore del beauty come consulente e formatrice. Ho scritto i libri più famosi dedicati al marketing per estetiste: “Enciclopedia del Beauty Marketing“, “Estetista Imprenditrice, Manuale Pratico per l’Estetista Imprenditrice“, “Vendere non serve a un ca**o” e “Il marketing non serve a un ca**o“.

All’interno del libro “Aprire un Centro Estetico” ti spiegherò nei dettagli quali competenze devi acquisire per aprire un centro estetico senza farti trovare impreparata.