Seleziona una pagina

Se sei un’estetista e coltivi da sempre il sogno di aprire un centro tutto tuo, quasi sicuramente starai valutando pro e contro di questa scelta. Una scelta che da un lato è il sogno di una vita ma, dall’altro, in grado di toglierti il sonno.

Lavoro da anni con decine e decine di titolari di centri estetici e so cosa significa sottovalutare alcuni rischi derivanti dall’apertura di un’attività senza aver bene valutato tutti gli aspetti, ed è per questo che ho deciso di scrivere un post che servirà ad aiutarti a prendere la decisione più corretta.

Sta tranquilla, non voglio assolutamente scoraggiarti!

Voglio solo fare il mio lavoro, ossia aiutarti a non commettere quegli errori che ho visto ripetersi decine e decine di volte.

È uscito il libro ↴
APRIRE UN CENTRO ESTETICO
Clicca sull'immagine qui sotto.
Aprire un Centro Estetico

Cominciamo…

I 7 motivi per aprire un centro estetico

1. L’estetica non conosce crisi

Certo, la pandemia è stata un duro colpo per tutti ma, prima di essa, i numeri del settore erano in costante crescita. Le persone rinunciano a comprare un paio di scarpe in più, ma non ad andare dall’estetista.

2. C’è ancora molto spazio

Nonostante la concorrenza molto numerosa, esistono ancora molti spazi per aprire dei nuovi centri, specie se ben strutturati e specializzati.

3. Lavorare per se stessi è meglio che lavorare per gli altri

Certo, avere la certezza dello stipendio dà serenità, ma perché lavorare con tanta passione e impegno e lasciar ad altri il privilegio di goderne i frutti?

4. Se hai, o avrai, famiglia, potrai gestire comunque il tuo centro

Anche io sono una donna e so bene che in Italia essere madri e lavoratrici è un problema. Ma se aprirai il tuo centro e lo organizzerai in modo da non dover essere l’unica a lavorarci, potrai crescere, in futuro, i tuoi figli, e avere anche del tempo per te stessa.

5. Sei troppo appassionata per fare solo l’estetista

Per te il mondo dell’estetica non è solo un ambito lavorativo. Ami i prodotti, studi i macchinari, approfondisci i vari argomenti e godi nel soddisfare i tuoi clienti. Sei troppo appassionata per fare solo l’estetista, meriti un centro tutto tuo!

6. Ci sono delle nicchie di mercato molto redditizie

C’è ancora molto spazio nel settore: centri specializzati in sopracciglia, extension ciglia, epilazione laser, trattamenti viso, trattamenti corpo, rimodellamento, eccetera, eccetera. Nella maggior parte dei mercati locali mancano centri estetici iper specializzati. Potrebbe essere questa la tua scelta vincente!

7. La passione, l’amore per il tuo lavoro sarà ripagato dai clienti

Se lavori con passione, con amore, con impegno e mettendo da parte l’emotività del privato, i risultati arriveranno e, un po’ alla volta, i clienti porteranno altri clienti, rendendoti una donna affermata e felice.

I 7 motivi per NON aprire un centro estetico

1. Ce ne sono già troppi!

A te può sembrare poco importante, ma prova a riflettere: se oggi in un quartiere ci sono 5 centri estetici che si dividono la clientela, aprirne un altro significa dividere la stessa torta in 6. E presto bisognerà dividerla in 7,8, 10…

2. Tutte le nicchie sono coperte

Purtroppo oggi tantissimi sono i centri specializzati ed è difficile trovarne uno che non sappia svolgere la maggior parte dei trattamenti.

3. Se diventi titolare, avrai un sacco di menate

Purtroppo, dal momento stesso in cui deciderai di aprire la tua attività, avrai a che fare con un sacco di cose che nulla hanno a che vedere con lo svolgimento dei servizi tecnici.

4. Se non sai gestire un’attività, sono cavoli amari

Hai competenze riguardo alla lettura dei numeri di un’attività?
Sai come trattare con i fornitori?
Sai programmare le tasse ed evitare di trovarti senza soldi nel momento in cui dovrai pagarle?
Occhio perché questi sono i problemi che ti toglieranno il sonno!

5. I clienti non arriveranno solo perché sei brava

Se lavorerai bene, qualche cliente, col tempo, arriverà. Ma presto scoprirai di aver bisogno anche di altro.
Le attività nuove hanno bisogno di farsi conoscere.
Se non hai competenze di marketing ti troverai tanti buchi in agenda difficili da gestire.

6. Di estetiste appassionate ce ne sono tante, di centri estetici redditizi pochissimi

Fidati di me: è tutta apparenza!
Nel settore sembra che tutti guadagnino, che tutti abbiano successo.
Io, prima di lavorare con un centro estetico, chiedo il bilancio. E posso assicurarti che pochi, pochissimi sono realmente redditizi (una volta pagate le tasse, i dipendenti, i macchinari, i fornitori).

7. Se proprio vuoi aprire, fallo senza commettere gli errori più comuni!

Spero di non averti scoraggiata, ma se proprio vuoi aprire un centro estetico evitando di commettere gli errori che annientano la passione, l’entusiasmo e anche il denaro di tantissime aspiranti estetiste, leggi il mio libro: “Aprire un Centro Estetico, Come Aprire un centro estetico di successo sin dal primo giorno grazie al Metodo Minerva“.